Bologna astronomica: dalla Meridiana alla Torre della Specola
8350
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-8350,bridge-core-3.1.1,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
big-specola

Bologna astronomica: dalla Meridiana alla Torre della Specola

Un percorso tra i luoghi delle scienze e dell’astronomia… alla ricerca delle stelle!

 

16/04/23 | Ore 15.00 (NUOVO ORARIO RITROVO)

 

 

Una visita guidata accompagnati dalle guide turistiche di Mirarte alla scoperta dell’inesauribile patrimonio storico e culturale della città di Bologna. Questa visita fa parte della rassegna RINASCIMENTO SCIENTIFICO: LA BOLOGNA DEL SAPERE E DEL FARE.

Visita ad un luogo eccezionale, la Torre Astronomica della Specola. Iniziata nel 1712 su progetto di Antonio Torri e portata a termine nel 1725 da Carlo Francesco Dotti, divenne uno dei più importanti osservatori astronomici d’Europa quando Marsili decise di destinare Palazzo Poggi a sede dell’Istituto delle Scienze da lui fondato.

 

Impostata sullo scalone del citato palazzo e composta di tre sale (la sala meridiana, la sala della torretta e la sala dei globi), la torre ospita oggi un museo astronomico con sfere armillari e importanti strumenti di lavoro dell’epoca.

 

Alla fine della caratteristica scala a chiocciola si potrà godere di una suggestiva vistaa a 360° sulla città.

 

Ma la Specola sarà il punto d’arrivo di una passeggiata che partirà dall’incredibile Meridiana in S.Petronio e che ci porterà alla scoperta dei tanti luoghi che hanno a che fare con le stelle che ci sovrastano e che la notte della città ha fatto quasi scomparire con i suoi lampioni… Le stelle che un tempo erano divinità per i nostri antenati che le scrutavano in cerca di presagi. Con uno sguardo diverso scopriremo frontoni di palazzi, chiese, pavimenti, simboli e tracce di una lunga tradizione astronomica dell’antica Felsina-Bononia.

 

La salita alla Torre impone al visitatore un notevole impegno tenendo conto che la scala è composta da 272 gradini. L’ingresso è pertanto fortemente sconsigliato a persone sofferenti di cuore, vertigini e claustrofobia. Per motivi di sicurezza, l’accesso alla Torre non è consentito alle persone con ridotte o impedite capacità motorie.

Logo Mirarte

MIRARTE è social! Seguici sui nostri canali facebook instagram per rimanere sempre aggiornato sugli eventi!

GIORNO

Domenica, 16 aprile 2023

ORA

15.00 (NUOVO ORARIO RITROVO)

RITROVO

Piazza del Nettuno, Bologna (vicino alla fontana)

COSTO

€ 17,00

COSA INCLUDE

Visita guidata + ingresso Museo Specola + radioguida

GUIDA

Michela MiCa Cadamuro

DURATA

2h00

Distanziamento e norme Covid

Per garantire la distanza di sicurezza interpersonale di almeno fin metro tutte le visite prevedono l’utilizzo del sistema di microfonaggio sanificato e di auricolare sterile

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita
  • Rimborso (voucher) del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita

Per ulteriori informazioni sui termini di cancellazione leggi “Termini e Condizioni” in fase di prenotazione.