La Chiesa della Casa del Clero - Mirarte
8952
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-8952,bridge-core-3.1.1,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-7.6,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
casa clero big

La Chiesa della Casa del Clero e le sedi dell’Ospizio dei Poveri Preti

Visita straordinaria alla scoperta delle insospettabili opere di Alessandro Guardassoni

 

 

30/05/24 | ore 10.00

replica 08/06/2024 | ore 16.30

 

 

Una visita guidata SORPRENDENTE accompagnati dalle guide turistiche di Mirarte alla scoperta dell’inesauribile patrimonio storico e culturale della città di Bologna.

La storia di cui oggi seguiremo le tracce, inizia nel lontano 1588 presso l’antica chiesa di Sant’Andrea quando, in un periodo storico travagliato e minacciato dalla riforma protestante.

A quell’anno risale il primo documento relativo all’ospizio dedicato all’assistenza dei sacerdoti in povertà che vedrà, nel corso degli anni, numerosi traslochi da un punto all’altro della città.

 

Nel 1622 sarà grazie ad una donazione che si potranno allestire spazi più consoni ubicati presso via Nosadella.

 

 

Qui inizia la nostra passeggiata che ci porterà a scoprire cosa rimane di quella sede nata dalla generosità di Pompeo Vitali e dal desiderio di “mettere al sicuro” la propria anima.

 

Ma il vagare di questa pia istituzione non era ancora terminato e altre furono le sedi di cui seguiremo le tracce e scopriremo i nuovi usi a cui oggi sono state destinate.

 

Sarà infatti nel pieno dell’800 che avverrà il definitivo trasferimento nell’attuale sede.

 

 

Grazie ad una donazione del cardinale Svampa, l’ospizio trovò degna collocazione lungo l’antica via Barbaria all’interno di quello che era un edificio dalla storia assai importante e che oggi racconteremo.

 

 

 

Negli anni ’60 dell”800 avverrà l’edificazione della chiesa attuale, pregevolissima opera di Luigi Samoggia e decorata interamente dalle abilissime mani di Alessandro Guardassoni.

 

 

Generosamente accolti potremo entrare nella pressoché sconosciuta chiesa di Sant’Agostino a cui sono dedicati i delicati affreschi che ne celebrano la vita e la gloria.

Logo Mirarte

MIRARTE è social! Seguici sui nostri canali facebook instagram per rimanere sempre aggiornato sugli eventi!

GIORNO

Giovedì 30 maggio 2024

ORA

10.00

RITROVO

via Barberia angolo via Nosadella

COSTO

€ 15,00

COSA INCLUDE

Visita guidata + Radioguide + Offerta per la chiesa

GUIDA

Monica Fiumi

DURATA

2h

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita *
  • Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita *
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita.

* Il rimborso è emesso come buono-acquisto utilizzabile su mirartecoop.it