Pasolini: Maestri, Padri e Fascismo | Visita guidata
6872
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-6872,bridge-core-2.8.6,,no_animation_on_touch,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-27.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode-wpml-enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
Pasolini

Pasolini: Maestri, Padri e Fascismo
Pier Paolo Pasolini nella Bologna degli anni ’30 

Una visita Guidata con un esperto di Cinema tra i luoghi di Bologna legati alla biografia e al cuore del grande regista italiano Pier Paolo Pasolini.

17/09/22 ore 15:30

Un Tour  alla scoperta delle bellezze e della storia di Bologna, insieme alle nostre guide turistiche professioniste.

Cento anni fa, esattamente il 5 marzo 1922, nasceva, in via Borgonuovo 4, Pier Paolo Pasolini.

Pasolini BolognaPPP, come spesso è abbreviato il suo nome, vive Bologna nel cuore e nelle ossa per tutti gli anni della sua formazione.
Anche se la lascia ad appena un anno di età per seguire il padre, ufficiale di fanteria, eccolo di ritorno adolescente, a 15 anni.

Pasolini a BolognaTutte le mattine, varca l’uscio di un appartamento in via Nosadella 48 per frequentare il prestigioso Liceo Galvani, con ottimi voti in latino e greco, la chiesa di S. Maria Regina del Cielo, anche se presto si allontanerà dalla religione, e i campetti da calcio: Pier Paolo è sportivo, gioca a calcio ai Prati di Caprara.

 

Una passeggiata pasoliniana, insieme alle nostre guide turistiche professioniste, nelle vie di Bologna che l’autore considerava “La più bella città d’Italia dopo Venezia” per immergerci nella passato: raccontiamo l’atmosfera del 1930 e la galleria dei personaggi hanno animato la vita culturale e letteraria della città: Roberto Roversi, Luciano Serra, Roberto Longhi, Renata Viganò, Francesco Leonetti e Renzo Renzi.

La storia d’amore tra PPP e la Rossa, la Grassa, la Dotta in una visita guidata tra stelle e torri bolognesi.

L’itinerario per ripercorrere le tappe fondamentali della formazione bolognese di Pier Paolo Pasolini, la sua storia scolastica e universitaria, l’incontro con professori capaci di illuminarne la strada come Roberto Longhi e il difficile rapporto con il padre e con il contesto fascista dell’Italia degli anni ’30.

 

Degustazione finale:

la serata si concluderà con un assaggio di prodotti dai sapori assai cari a Pasolini e provenienti dalla sua terra d’adozione, il Friuli, grazie al laboratorio artigianale di sapori friulani “La Tormentilla”.

Logo Mirarte

MIRARTE è social! Seguici sui nostri canali facebook instagram per rimanere sempre aggiornato sugli eventi!

GIORNO

Sabato, 17 settembre 2022

ORA

15.30

RITROVO

Via Zamboni 33, davanti a Palazzo Poggi

COSTO

€ 18

COSA INCLUDE

Visita guidata, radioguide e degustazione finale

GUIDA

Mario Mormile

DURATA

1h e mezza

LINGUA

Italiano

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per l’email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita
  • Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita