Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera Mirarte
588
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-588,bridge-core-2.8.6,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-27.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
Primavera

«Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera» – Tour Virtuale

Sguardi, impressioni e tocchi d’autore per un racconto della stagione del risveglio

17/04/21 ore 18.00

 

La visita guidata virtuale

È primavera. Ci lasciamo alle spalle il lungo inverno per goderci l’inizio della bella stagione. Il clima mite di queste giornate ci ha ispirate a condividere con voi una serie di riflessioni e di immagini sulla storia, il potere, la bellezza di un mito che si rinnova ogni anno.

In attesa che il sole riprenda spazio (e di poter infine uscire dalle nostre case), ammiriamo i modi vari e straordinari in cui artisti di ogni epoca si sono confrontati con il risveglio della natura, che assieme alla passione e al profumo dei fiori ci regala anche una sottile nostalgia per ciò che abbiamo perduto.

Dal mito greco alla cultura hippie, indagheremo le trasformazioni del concetto di primavera nel corso della storia, i modi in cui l’uomo l’ha aspettata, mitizzata, studiata e celebrata (ma, di certo, mai ignorata!).

GIORNO

sabato 17 aprile 2021

ORA

18:00

PIATTAFORMA

Zoom

QUOTA

€ 7.50

GUIDE

Michela Cadamuro e Giulia Cantelli

DURATA

1 h 30 min.

LINGUA

Italiano

PRENOTA

Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: mirartecoop@gmail.com
Indicare:

  • Nome e Cognome
  • Titolo evento
  • Indirizzo di residenza
  • Codice fiscale
  • Numero di cellulare

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita
  • Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita