Preraffaelliti. Rinascimento moderno - Visita alla mostra - Forlì
9125
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-9125,bridge-core-3.1.1,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-7.6,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
big-preraffaelliti

Preraffaelliti. Rinascimento moderno

Visita alla nuova grande mostra del Museo Civico San Domenico Forlì

 

08/06/24 ore 14.20 – Michela Cadamuro – ULTIMA DATA

 

 

 

Una visita con le guide turistiche di Mirarte alla scoperta della grande mostra di Forlì dedicata ai Preraffaelliti, i grandi pittori inglesi che si ispirarono ai Maestri Italiani

Dal sito della mostra:

Nell’Inghilterra vittoriana di metà Ottocento alcuni giovani artisti ribelli crearono, nel 1848, la Confraternita preraffaellita con lo scopo di rinnovare la pittura inglese che consideravano in declino a causa delle norme eccessivamente formali e severe imposte dalla Royal Academy.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

John Everett Millais, William Holman Hunt e Dante Gabriel Rossetti, fondatori della Confraternita, rifiutavano le convenzioni della grande arte italiana rinascimentale, in primis Raffaello, promuovendo

un ritorno alla purezza dell’arte medievale. I preraffaelliti attinsero dunque a un’ampia gamma di influenze ed elementi storici, seppur senza distinguerne in modo rigoroso le varie epoche. Tale movimento tuttavia non fu solo un mero ritorno reazionario agli stili del passato, quanto piuttosto un progetto visionario che trasformò le opere di questi artisti in qualcosa di decisamente moderno.

 

 

 

 

La mostra Preraffaelliti. Rinascimento Moderno ricostruirà il profondo impatto dell’arte storica italiana sul movimento preraffaellita britannico tra gli anni Quaranta dell’Ottocento e gli anni Venti del Novecento. Si tratta di un tema non ancora approfondito in Italia, che verrà indagato affiancando una consistente rappresentanza di modelli italiani alle opere britanniche: una sfida che questo progetto intende vincere grazie ai generosi prestiti concessi dai musei di tutta Italia. Inoltre l’esposizione incuriosirà anche il pubblico anglofono mostrando, per la prima volta, opere di artisti italiani di fine Ottocento che si sono ispirati ai loro precursori britannici.

GIORNO

Sabato 8 giugno 2024

ORE

14.20

RITROVO

Musei di San Domenico, P.le Guido da Montefeltro, 12, 47121 Forlì FC

COSTO

Intero 25€

COSA INCLUDE

Ingresso alla mostra + Visita guidata + Radioguide

GUIDA

Michela Cadamuro

DURATA

1h30

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 15gg prima della visita *
  • Rimborso di 12€ se la cancellazione avviene tra 15gg e 72 ore prima della visita *
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene dopo le 72 ore precedenti la visita.

* Il rimborso è emesso come buono-acquisto utilizzabile su mirartecoop.it