Visita Guidata | Chiesa dei SS. Vitale e Agricola in Arena
4630
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-4630,bridge-core-2.8.6,,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-27.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode-wpml-enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
chiesa dei SS. Vitale e Agricola in Arena visita guidata

La chiesa dei SS. Vitale e Agricola in Arena: alle origini della fede

Visita guidata alla scoperta dell’antica chiesa in Via San Vitale, della sua cripta e delle sue vicende nei secoli.

 

5/02/2022 | Ore 10.30

 

Una visita guidata con le guide turistiche di Mirarte alla scoperta del patrimonio artistico e culturale di Bologna e del suo territorio

Vitale e agricola BolognaLa chiesa dei santi Vitale e Agricola prende lo stesso nome della primitiva chiesa romanica eretta nello stesso luogo in onore dei due protomartiri bolognesi: Vitale, un servo, ed il patrizio Agricola, suo padrone, uniti dalla fede in Cristo.

La dicitura “in Arena” ci tramanda la memoria di un altro luogo romano: l’antico anfiteatro del I sec. d.C., dove, secondo la tradizione, furono torturati e crocifissi i due Santi. 

Imperdibile la suggestiva cripta e la bellissima cappella di Santa Maria degli Angeli.

 

Storia della chiesa:

Citata già in un documento del 1159 ma sicuramente più antica, questa chiesa ci riporta alle origini della fede bolognese. Riedificata nell’XI secolo, con la creazione della suggestiva Cripta, la chiesa fu nuovamente modificata alla fine del XV secolo e poi ancora nel 1862. 

Custodite al suo interno troviamo opere assai pregevoli: il Martirio dei SS Vitale e Agricola, capolavoro di Luigi Busi del 1873 o la bellissima decorazione della cappella di S. Maria degli Angeli, eseguita da Francesco Francia e dal figlio Giacomo nel 1517.

 

Vitale e Agricola in Arena BolognaLa tomba del professore Mondino dè Liuzzi:

Sulla facciata della chiesa è collocata una lapide che ricorda la sepoltura di Lucio e Mondino dè Liuzzi. Firmata da Roso da Parma, fu commissionata da Mondino per il padre Lucio nel 1318 (Mondino morirà nel 1326). L’immagine del professore impegnato nella lezione è completata da un’iscrizione celebrativa.

Sul libro di pietra aperto è riportato il motto “vita brevis, ars vero longa” (la vita è breve, l’arte lunga). Sullo scudo, oggi abraso, erano impressi due pesci che richiamavano il nome della famiglia: Liuzzi da luzzi, cioè lucci.

GIORNO

Sabato, 5 febbraio 2022

ORE

10.30

RITROVO

Ingresso della chiesa, via S. Vitale 50

COSTO

€ 12 + 2€ contributo chiesa

COSA INCLUDE

Visita guidata e radioguide

GUIDA

Michela Cavina

DURATA

90 minuti

LINGUA

Italiano

NOTE

Green Pass Obbligatorio
Mascherina FFP2 obbligatoria

Distanziamento e norme Covid

Per garantire la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, tutte le visite prevedono l’utilizzo del sistema di microfonaggio sanificato e di auricolare sterile.

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita
  • Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita

Per ulteriori informazioni sui termini di cancellazione leggi “Termini e Condizioni” in fase di prenotazione.