Villa Albergati: magnificenza barocca nel cuore della campagna
8962
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-8962,bridge-core-3.1.1,,no_animation_on_touch,qode-title-hidden,qode_grid_1200,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.0.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-10
Albergati big

Villa Albergati: magnificenza barocca nel cuore della campagna

Visita guidata straordinaria a una delle residenze più spettacolari e maestose del ‘600

 

ATTENZIONE – per ragioni legate alla programmazione della proprietà la data dell’11 /07/2024 è stata spostata

NUOVE DATE

25/07/24 | ore 21.00

10/09/24 | ore 21.00

 

Una visita guidata con le guide turistiche di Mirarte alla scoperta dell’inesauribile patrimonio culturale di Bologna e del suo territorio.

Finalmente! Dopo anni abbiamo l’occasione di tornare a visitare una dei palazzi più straordinari della nostra provincia.

 

La storia racconta di una delle più splendide opere architettoniche del Barocco Europeo, al centro della vita mondana e culturale di Bologna….

 

Palazzo Albergati a Zola Predosa è una grandiosa residenza di campagna appartenuta all’omonima famiglia bolognese, che fu una delle più illustri e rappresentative di Bologna tra il ‘500 ed il ‘600.

 

 

 

Ad avviare la costruzione fu Girolamo Albergati, senatore e ambasciatore bolognese a Roma, nel 1659; lavori che si protrassero per una trentina d’anni, definendo la struttura che tutt’oggi si può ammirare.

L’essenzialità e l’austerità dell’architettura, quasi militare, non lascia intuire nulla dello sfarzo e dello splendore che accoglie il visitatore all’interno.

 

Affreschi, arredi originali, mobili e quadri, ardite soluzioni architettoniche.

 

 

 

 

Lo scalone elicoidale e il prodigioso salone d’onore a doppio ordine di logge, si alternano a cicli di affreschi a temi mitologico che decorano sale e soffitti e vedono al lavoro i migliori esponenti della scuola emiliana del XVII e XVIII sec, Alboresi, Colonna, Burrini, Pesci, Valliani, Bigari e Orlandi.

 

 

 

 

 

 

Immerso in un parco secolare, nel mezzo della campagna, il palazzo assolveva a una doppia funzione: era centro di amministrazione della proprietà terriera e luogo di villeggiatura e delizia.

 

Nel ‘700 Francesco Albergati Capacelli, commediografo e attore, lo utilizzava come teatro per musica e prosa e in breve tempo il palazzo si trasformò in un centro vivissimo di vita mondana e culturale.

 

 

Le sue sale hanno ospitato re, regine, principi, musicisti, letterati, scienziati ed avventurieri…. insomma un’occasione imperdibile!

 

Logo Mirarte

MIRARTE è social! Seguici sui nostri canali facebook instagram per rimanere sempre aggiornato sugli eventi!

GIORNO

Giovedì, 25 luglio 2024 – replica martedì 10 settembre 2024

ORE

21.00

RITROVO

Ingresso della Villa, via Masini 46 – 40069, Zola Predosa (BO)

COSTO

€ 25,00

COSA INCLUDE

visita guidata + accesso esclusivo serale

GUIDA

Ilaria Francia

DURATA

2h

Hai bisogno di aiuto con la prenotazione?

L’assistenza clienti risponde per email all’indirizzo mirartecoop@gmail.com

Termini di cancellazione delle prenotazioni

  • Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 72 ore prima della visita
  • Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 e 24 ore prima della visita
  • Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita

Per ulteriori informazioni sui termini di cancellazione leggi “Termini e Condizioni” in fase di prenotazione.